Lo Zenzero…un Must Have

Parte dall’ Asia meridionale la lunga storia dello zenzero, infatti nel romanzo empirico sacro della religione Hindu era menzionato un piatto di carne stufata con lo zenzero.
I romani lo importarono dall’ India, per un breve periodo, soprattutto per le sue proprietà medicinali, ma successivamente

gli arabi ne detennero il monopolio per secoli. Venne poi nuovamente importato in Italia, nel Medioevo, candito per utilizzarlo nei dolci. I semi vennero anche portati verso l’Africa e il Madagascar, e ancora in Inghilterra, in Portogallo e in Sud America.

LA PIANTA

E’ molto decorativa, utilizzata in alcuni paesi come pianta ornamentale. E’ una pianta erbacea che può raggiungere un metro di altezza. La radice ha una forma irregolare, ricca di nodi e di colore marroncino all’esterno e giallo al suo interno. I suo fiori sono molto belli, a forma di spiga, gialli e viola, mentre le foglie sono sempre verdi, lunghe circa 20 cm e lisce.

I rizomi dello zenzero verranno raccolti da piante molto giovani per lo zenzero fresco, mentre per quello che andrà essiccato la pianta dovrà avere almeno nove mesi perché i suoi rizomi siano aromatici. Per l’olio essenziale invece dovranno essere ancora più vecchi.

L’ odore e sapore sono pungenti con un sentore di limone.

PROPRIETA’

In Asia è da sempre conosciuto per le sue proprietà benefiche. Utilizzato per le proprietà riscaldanti, è considerato uno stimolante, con proprietà anticoagulanti e sembra abbassare il colesterolo. Molto efficace contro la nausea dovuta anche al mal di mare o alla gravidanza. Fin dall’ antichità in Asia viene utilizzato per combattere raffreddore e febbre, e come alternativa a sciroppi per tosse secca o grassa. Lo zenzero è, ancora, un valido alleato per guarire infiammazioni del tratto respiratorio come faringite, bronchite ecc. Ancora oggi sono in corso molti studi scientifici sulle innumerevoli proprietà che potrebbe avere questa radice.

LO SAPEVI CHE…?

Lo zenzero un tempo era utilizzato anche per ingannare il compratore di un cavallo sulla sua età. Il venditore inseriva nell’ ano dell’animale un pezzetto di zenzero per far si che questo avesse una reazione vivace, simile a quella di un cavallo giovane.

Lo Zenzero…un Must Have

Partners and certificates

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare consideriamo accettato il loro uso.  Leggi la privacy OK, ho capito!

Trentino Erbe
Trentino erbe
Contattaci quando vuoi al numero
335 5277802